Cronaca

Spaccio di sostanze stupefacenti: in manette un 19enne

Nella giornata del 16 luglio u.s., Agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola, del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce e con l’ausilio delle unità cinofili, nel corso di un servizio di prevenzione e controllo del territorio, finalizzato al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti hanno tratto in arresto in flagranza di reato, un giovane cerignolano di 19 anni, con precedenti di polizia, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In particolare,  nella mattinata i poliziotti effettuavano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del predetto e nella circostanza i cani antidroga Amira e Faro segnalavano subito la presenza di sostanza stupefacente addosso al ragazzo. 

Difatti, in seguito alla perquisizione personale all’interno degli indumenti intimi, gli Agenti rinvenivano circa 8 grammi di sostanza tipo hashish e 10 grammi circa di marijuana suddivise in bustine di cellophane. 

Il giovane alla luce di quanto emerso, veniva condotto presso gli Uffici del Commissariato e dopo le formalità di rito tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock