Agricoltura

Sottosegretario La Pietra: contrastare il lavoro nero

Per il sottosegretario all'agricoltura "Foggia è un territorio di eccellenze agricole"

Si è conclusa la due giorni di incontri del Sottosegretario all’Agricoltura Patrizio La Pietra con il mondo dell’agricoltura di Capitanata. Il sottosegretario, accompagnato dai parlamentari La Salandra e Fallucchi, ha visitato numerose imprese agricole, e si è confrontato con i dirigenti di Cia, Confagricoltura, Coldiretti, Coopagri e Confcoop. “Ho visto tante eccellenze in questa terra – ha dichiarato il sottosegretario al terime delle visite – dobbiamo cominciare a raccontarle, la Capitanata non ha solo aspetti negativi, ma prodotti di qualità esportati in tutto il mondo”.

Al termine del suo incontro in Prefettura con il prefetto Valiante l’esponente del governo ha sostenuto la necessità di ” un cambio di strategia nella gestione dell’agricoltura. Dobbiamo puntare su una maggiore indipendenza energetica ed alimentare e proprio per centrare questo obiettivo il Governo Meloni sta investendo molto sulle energie rinnovabili, ma stiamo operando anche per trasferire ai giovani un nuovo approccio al lavoro nei campi, rendendolo il più possibile attrattivo. Per ottenere questo risultato bisogna contrastare il lavoro nero, il caporalato, lo sfruttamento, garantendo allo stesso tempo adeguate misure di sicurezza sul lavoro ed investimenti su progetti moderni e tecnologici. Così sono fiducioso che riusciremo a coinvolgere le nuove generazioni nella crescita del comparto, dandogli in dote un futuro lavorativo redditizio e gratificante”.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio