Cronaca

Sorpresi a smontare un autocarro: in manette due cerignolani

I Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza per il reato di riciclaggio un 27enne ed un 49enne, entrambi cerignolani e già noti alle forze dell’ordine. 

I militari dell’Arma, alcuni giorni fa, nel corso di un servizio di controllo del territorio, allertati dal movimento sospetto di alcuni mezzi nei pressi di un noto centro di autodemolizioni del Comune ofantino, hanno deciso di effettuare un controllo più approfondito all’interno della struttura.

Lì hanno sorpreso i due soggetti, aiutati da un giovane 17enne, intenti a smontare un autocarro con l’ausilio di attrezzatura meccanica. Bloccati, i due sono stati condotti negli uffici della locale Compagnia Carabinieri e dichiarati in arresto per riciclaggio mentre il terzo, minorenne, è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria minorile.

L’autocarro, risultato provento di furto consumato pochi giorni prima a Trani, è stato sottoposto a sequestro per la successiva restituzione al legittimo proprietario.

Dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, i due arrestati sono stati associati alla casa circondariale di Trani. A seguito della convalida dell’arresto, il Gip del Tribunale di Foggia ha disposto nei loro confronti l’applicazione della custodia cautelare in carcere. 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock