Sindacato

Policlinico, sindacati proclamano stato agitazione dipendenti

Le organizzazioni sindacali hanno proclamato uno sciopero dei dipendenti del Policlinico di Foggia. In una nota le sigle CGIL FPL CISL FP e UIL FPL lamentano che,  nonostante la richiesta di aggiornamenti e informazioni dell’Ufficio di Gabinetto della Prefettura di Foggia dell’1.8.2023  del dichiarato stato di agitazione del personale del Policlinico di Foggia , non sia pervenuta nessuna convocazione da parte della Direzione Strategica del Policlinico di Foggia.
Le sigle sindacali confermano l’organizzazione di  una mobilitazione di protesta del personale dipendente giorno 25 settembre  davanti alla Sede della Direzione Generale del Policlinico di Foggia. I sindacati ribadiscono che la contestazione di un  PTFP ( il piano triennale dei fabbisogni di personale delle pubbliche amministrazioni) presentato dall’Azienda ritenuto inadeguato nei numeri e nei profili professionali previsti, per garantire oggi e per il futuro l’assistenza sanitaria necessaria alla popolazione della nostra Provincia. “Il perdurare di questa situazione – conclude la nota dei sindacati – sta determinando quotidianamente un grave e inaccettabile disagio degli operatori del Policlinico di Foggia nello svolgimento dell’attività dei servizi e UU.OO per la necessaria assistenza sanitaria agli utenti”.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio