Scossa di terremoto a Rignano Garganico, avvertita lievemente anche a Foggia

La provincia di Foggia continua a tremare

Foggia Reporter

Lieve scossa di terremoto, di magnitudo 2.6, registrata ad 8km di profondità con epicentro a Rignano Garganico, località a pochi km di distanza dalla città di Foggia.

La scossa, seppur di lieve entità, è stata avvertita anche a Foggia. La scossa è stata registrata alle 14.30 ora italiana dai sismografi della Sala Sismica INGV-ROMA.

Si tratta della terza scossa di terremoto avvertita in Provincia di Foggia nelle ultime ore. L’ultima scossa, oltre quella di oggi, è stata registrata qualche giorno fa a Vieste.

Il terremoto, in quel caso, si è sviluppato intorno alle ore 3:44 a 19 km dalla cittadina garganica di Vieste, lungo la costa garganica.

Due giorni prima, invece, sempre nel Gargano era stata registrata un’altra lieve scossa, quella volta con epicentro a Manfredonia. In quell’occasione era stato registrato un terremoto di magnitudo ML 2.0, avvenuto intorno alle ore 6:00 a sul Gargano con coordinate geografiche (lat, lon) 41.67, 15.93 ad una profondità di 16 km.

Si tratta quindi della terza scossa di terremoto registrata in provincia di Foggia negli ultimi 4 giorni.