Sanità

Sanità, via libera della Regione a nuove assunzioni

BARI – La Giunta regionale pugliese ha sbloccato le assunzioni per  il 2024 e 2025 per Asl e ospedali. Il fabbisogno del sistema sanitario pugliese è di 2.300 nuove assunzioni, per un costo di 127 milioni di euro su base annuale. Per l’anno corrente sono a disposizione 71 milioni di euro, che consentono assunzioni scaglionate: circa 1.400 dal primo luglio 2024, altre 950 dal primo gennaio 2025. Dal primo aprile 2025 potranno essere avviate ulteriori assunzioni (con una prima stima di circa 1.100 unità), con l’incremento del Fondo sanitario nazionale.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio