Attualità

Discariche a cielo aperto a San Severo, ragazzi manifestano contro l’inciviltà: arrivano Le Iene

San Severo – Un gruppo di ragazzi di San Severo, comune in provincia di Foggia, manifesta attivamente contro l’inciviltà di chi, purtroppo, usa il territorio come una vera e propria discarica a cielo aperto. A documentare quanto accade nel comune del Foggiano ci pensano Le Iene.

Alcune settimane fa una delegazione di ragazzi di “San Severo Siamo Noi” insieme ed una delegazione di Giovani Democratici, si è recata presso “Largo Sanità” ancora una volta con lo scopo di ripulire la zona vittima di comportamenti incivili da parte di alcuni cittadini e invogliare così tutti i sanseveresi ad adottare comportamenti rispettosi nei confronti degli spazi pubblici.

“Non è questa la nostra campagna, non è questo quello che vogliamo – afferma un ragazzo indicando la marea di rifiuti presenti nelle campagne del comune foggiano -. Noi siamo qui in segno di protesta e aspettiamo una risposta da chi deve fare qualcosa. La pericolosità dei rifiuti non ci permette di pulire”.

E ancora: “Non ce la facciamo più, non è possibile che la domenica, quando vengo a fare una gita in campagna con nonno e nonna devo guardare questo porcile. Non ce la facciamo più!

E’ causa della gente incivile che non riesce ad amare la propria terra, la disprezza! Noi siamo i tutori del nostro territorio”.

Queste le dichiarazioni che i ragazzi di San Severo hanno rilasciato ai microfoni de Le Iene, il programma televisivo che recentemente ha raccontato, ancora una volta, le problematiche della nostra terra, prima fra tutte la mafia.

Questa volta il programma di Italia 1 pone l’accento sull’inciviltà con la quale i giovani di San Severo sono costretti a convivere ogni giorno.

Appuntamento a martedì sera, alle 21:10, su Italia 1 per il servizio completo.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock