Cronaca

San Severo, svaligia esercizio commerciale e riesce a scappare: arrestato 37enne

San Severo – Nella mattinata di ieri, Agenti del Commissariato di P.S. di Severo, coordinati dalla Procura della Repubblica di Foggia, a seguito di attività di indagine, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, traendo in arresto M. U. di 37 anni, per il reato di rapina.

I fatti risalgono allo scorso mese di giugno, quando il suddetto, approfittando che fosse chiuso, si introduceva all’interno di un esercizio commerciale ubicato in questa Via Foggia, asportando della merce per un valore di diverse centinaia di euro.

Nel frattempo, i proprietari dell’esercizio commerciale, accortisi della presenza dell’estraneo, lo raggiungevano e cercavano di bloccarlo; nonostante ciò, il malvivente riusciva a divincolarsi e, dopo una colluttazione con il proprietario, guadagnava la fuga.

La successiva attività investigativa posta in essere dagli Agenti del Commissariato consentiva di stabilire la dinamica dei fatti, tanto da permettere di riconoscere l’indagato e di chiedere l’adozione di una misura cautelare che è stata eseguita nella giornata di ieri.

Sul posto infatti, interveniva personale del Commissariato che, dopo aver effettuato un accurato sopralluogo e acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, constatava la presenza di un uomo che dopo essere uscito da una finestra laterale del negozio si allontanava velocemente.

Dalla analisi delle numerose immagini, gli investigatori riuscivano a risalire alla persona, che veniva identificata compiutamente e riconosciuta quale autore del fatto criminoso.

Si tratta di un pregiudicato con numerosi precedenti penali in materia di reati contro il patrimonio.

L’uomo è stato tratto in arresto e su disposizione dell’A.G. portato in carcere. Deve rispondere del reato di rapina.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock