Attualità

A San Marco in Lamis i Carabinieri consegnano la pensione agli anziani

San Marco in Lamis – Non solo contrasto ai fenomeni delittuosi, come avvenuto per la conclusione dell’indagine per droga dell’altro ieri che ha portato a 13 misure cautelari: i Carabinieri di San Marco in Lamis in questo momento difficile intervengono a sostegno della popolazione con la consegna delle pensioni a quei cittadini che non possono recarsi presso gli sportelli degli Uffici Postali.

Il Comandante di quella Stazione e i suoi militari si sono immediatamente attivati dopo la richiesta di una 77enne del luogo e hanno ritirato la pensione, recapitandogliela direttamente a casa.

Il  servizio, ormai noto, avviato a seguito di una convenzione sottoscritta da Poste Italiane e Arma dei Carabinieri, prevede per tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni, che riscuotono normalmente la pensione in contanti, la possibilità di ricevere gratuitamente le somme in denaro, presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri delle locali Stazioni.

L’accordo tra Poste Italiane e Arma dei Carabinieri, non solo mira a evitare spostamenti dei soggetti più deboli in questo periodo di emergenza sanitaria, ma permette di tutelarli da reati come truffe, rapine e scippi.

L’anziana signora ha espresso la sua gratitudine all’Arma dei Carabinieri, e i militari della Stazione di San Marco in Lamis hanno rinnovato la loro pronta disponibilità anche per il futuro.

Si ricorda che per attivare il servizio è sufficiente contattare il numero verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste Italiane, ovvero recarsi presso l’Ufficio Postale o chiamare la Stazione dei Carabinieri di San Marco in Lamis per richiedere maggiori informazioni allo 0882-832933.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock