Cultura e territorio

A San Giovanni Rotondo il corpo di Emanuele Brunatto nel centenario dell’incontro con Padre Pio

San Giovanni Rotondo – Il 26 settembre il corpo di Emanuele Brunatto tornerà a San Giovanni Rotondo per essere deposto definitivamente nel cimitero cittadino, in una tomba collocata vicino ai genitori del suo amato padre spirituale.

Brunatto giunse nel piccolo paese garganico nel 1920 per conoscere Padre Pio e visse al suo fianco fino al 1925, occupando la cella n° 6 del convento, proprio quella accanto alla sua.

Negli anni successivi viaggiò molto per lavoro, tra Italia e Francia, visitando frequentemente quel paese del Gargano dove aveva visto la sua vita cambiare nettamente. Morì a Roma, il 10 febbraio 1965, con in cuore il desiderio di poter tornare un giorno nella terra dove conobbe il suo caro Padre.

Sabato 26 settembre, alle ore 10, presso il Santuario Santa Maria delle Grazie, fra Carlo Laborde, guardiano del convento, presiederà la Celebrazione Eucaristica al termine della quale, Brunatto sarà trasportato al Cimitero di San Giovanni Rotondo.

L’arrivo del corpo sarà preceduto da due incontri che si svolgeranno domani, 11 settembre, e venerdì 25 settembre.

Il 24 settembre, il feretro di Brunatto lascerà il cimitero Verano di Roma e, una volta giunto a San Giovanni Rotondo, sarà momentaneamente deposto presso l’obitorio del nostro ospedale.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock