Attualità

Dalla Regione Puglia 3 milioni di euro per salvare associazioni e piccole società sportive

Puglia Tre milioni di euro stanziati per salvare le piccole associazioni e società sportive dilettantistiche pugliesi che, dopo il lockdown causato dall’emergenza sanitaria del Covid-19, rischiano di sparire.

Si tratta di contributi a fondo perduto da 500 a 1.500 euro che daranno una notevole spinta alle società sportive dilettantistiche e associazioni sportive sparse sul territorio pugliese.

A decidere il suddetto intervento è stata la Giunta regionale della Puglia che ha pubblicato l’avviso rivolto ad Asd e Ssd per aiutarle a superare l’emergenza provocata dalla pandemia di Coronavirus.

Due le tipologie di beneficiari. La prima tipologia riguarda le ASD e SSD che svolgono la propria attività presso strutture o impianti sportivi di proprietà di un soggetto diverso dal richiedente, sulla base di un contratto di comodato d’uso gratuito.

A tutti i soggetti in possesso dei requisiti richiesti dall’Avviso regionale, sarà riconosciuto un contributo economico di 500 euro, senza attribuzione di punteggi di sorta.

La seconda tipologia riguarda le ASD e SSD che svolgono la propria attività presso strutture o impianti sportivi che sono di loro proprietà o sono di proprietà di un soggetto diverso in base a un contratto di affitto regolarmente registrato o a una convenzione da cui si deduca la spesa per l’utilizzo dell’immobile.

Per questa secondo tipologia ci sarà una graduatoria determinata da una serie di punteggi: ai primi 500 sarà assegnato un contributo di 1.500 euro; dal 501° al 1000° posto sarà assegnato un contributo di 1.000 euro, dal 1001° posto in poi sarà assegnato un contributo di 750 euro.


“Siamo concretamente al fianco del movimento sportivo pugliese”, ha sottolineato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, riferendosi alla delibera proposta dall’assessore al Bilancio, Raffaele Piemontese.

“Quindici giorni tempo per fare la domanda, 30 giorni per avere una risposta, un ventaglio di contributi a fondo perduto tra i 500 e i 1.500 euro. Tocca alle associazioni e società sportive dilettantistiche accedere alle misure specifiche della Regione Puglia messe in campo per contrastare le conseguenze dell’emergenza sanitaria Covid-19.

La procedura online sarà disponibile a partire dalle ore 12:00 di lunedì 29 giugno fino alle ore 23:59 di lunedì 13 luglio 2020. Ma le richieste di supporto agli uffici regionali termineranno qualche ora prima, alle ore 16:00 di lunedì 13 luglio”, ha spiegato Piemontese.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock