Cronaca

Un anno dopo la scomparsa di Luigi e Giuseppe, i due ragazzi di Carapelle morti a 18 anni

“È trascorso un anno esatto da quel giorno, quel tragico giorno che ci portò via Luigi Faregna e Giuseppe Nicola su quella maledetta strada provinciale 83 che collega Stornara e Orta Nova”.

Queste le parole che si leggono nel lungo post Facebook comparso sulla pagina del Comune di Carapelle in cui si ricorda la tragica scomparsa di due ragazzi di 18 anni, Luigi e Giuseppe, morti in seguito ad uno schianto, a bordo di una Fiat Punto.

Sulla pagin Facebook si legge: “Un anno che non cancella il turbamento che si prova ogni volta che si pensa a quei ragazzi. E a loro si pensa sempre. Un episodio tragico da cui trarre insegnamento: non si scherza con la strada, questo è il primo pensiero.

Oggi pomeriggio, in un incontro pubblico, ricorderemo Luigi e Giuseppe e lo faremo proprio durante un momento di partecipazione da parte dei giovani per la realizzazione di impianti sportivi a Carapelle.

Un barlume di speranza. La grave perdita dei due nostri ragazzi non verrà mai dimenticata, ma speriamo possa essere uno sprone per andare avanti, amare la vita, restare al fianco dei nostri giovani e collaborare tutti insieme.

A Michele Tarantino, che fortunatamente è sopravvissuto a quel tragico evento, auguriamo di guarire presto e di non avere più bisogno del supporto medico. In bocca al lupo”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock