Attualità

Esame di terza media per tre anziani pugliesi: “Un sogno che si avvera”

Puglia – Grande emozione per tre anziani pugliesi che ieri hanno sostenuto il loro esame di terza media.

Come riportato dall’Ansa, i tre nonni pugliesi hanno presentato i loro elaborati per l’esame di terza media a nove docenti dell’istituto comprensivo Carano-Mazzini di Gioia del Colle.

Questa volta seduti davanti allo schermo del computer per l’esame in video-conferenza, a causa dell’emergenza Covid-19, non c’erano tre adolescenti ma tre pensionati.

Ecco chi sono i tre coraggiosi anziani: Nicola Bellacicco, 86 anni, una vita passata a lavorare tra i campi della nostra terra e i cantieri.

Nicola ha abbandonato la scuola nel 1943 a causa della guerra. Domenica Nettis, invece, ha 78 anni e lasciò la scuola per volontà del padre.

La signora Imma Scarciolla ha 69 anni e ha confessato di aver lasciato la scuola per mancanza di fiducia in se stessa.

Ieri i tre anziani hanno discusso le loro tesine di terza media con grande emozione. Tra gli argomenti delle tesine Coronavirus e peste manzoniana, boom economico degli anni 60, e il fenomeno dell’immigrazione.

“E’ un sogno che si avvera”, hanno commentato i tre anziani studenti alle prese con gli esami di terza media.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock