Attualità

Il giovane attivista di Stornarella Potito Ruggiero è tra i 27 “Uomini illuminati” dell’anno

Un altro importante riconoscimento per il giovane attivista di Capitanata (precisamente di Stornarella) Potito Ruggiero. In occasione degli Stati Generali delle Donne sono stati premiati i 27 “Uomini Illuminati” dell’anno, personalità selezionate tra ministri della Repubblica, sindaci, imprenditori, studiosi, filosofi e altre figure impegnate nel sociale.

Anche il giovane attivista è stato premiato per il suo impegno. Gli Stati Generali delle Donne hanno istituito nel 2017 il Premio “Uomini Illuminati”. La parità di genere è un fatto che riguarda tutti. Il benessere di tutti. La Commissione Europea patrocina il Premio, la cui cerimonia quest’anno si è svolta online il 27 novembre.

Tra i premiati anche Patrizio Bianchi, Ministro del Ministero dell’istruzione università e ricerca (MIUR); Andrea Orlando, Ministro del Lavoro; Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo; Stefano Pisani, Sindaco del Comune di Pollica e il giovane Climate Shaper, co-autore del libro “Vi teniamo d’occhio” Potito Ruggiero.

Il giovanissimo attivista ha dimostrato negli utlimi anni e dimostra quotidianamente la sua attezione e il suo mpegno civico, sociale e ambientale con azione concrete. “La parità di genere ed il contrasto ad ogni forma di violenza partono dai piccoli esempi quotidiani. La scuola, così come la vita di una comunità, possono essere veri e propri incubatori per la nascita di processi e progetti virtuosi – ha commentato l’imprenditrice e fondatrice del Future Food Institute Sara Roversi -.

Per questo motivo, il Future Food Institute (grazie al lavoro di Claudia Laricchia coordinatrice del tavolo di lavoro sul Patto delle Donne per il Clima e l’Ambiente e di Sonia Massari direttrice della Future Food Academy) lavora quotidianamente per sostenere le scuole, gli educatori ed i giovani talenti, veri e propri agenti del cambiamento”.

 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock