Eventi

Il corpo di Padre Pio arriva nella Chiesa di Sant’Anna di Foggia

Dal 2 al 16 febbraio è in programma una traslazione temporanea delle spoglie di Padre Pio, le quali, il 14 febbraio, arriveranno anche a Foggia, alla chiesa di Sant’Anna.

Per la traslazione, la fondazione ‘Voce di Padre Pio’ riceverà un contributo di 100mila euro deliberato nelle scorse ore dalla Regione. Nel dettaglio, il contributo è stato previsto da un emendamento dell’assessore al Bilancio Raffaele Piemontese al testo base del disegno di legge 1/2016 su “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2016 e bilancio pluriennale 2016-2018 della Regione Puglia (legge di stabilità regionale 2016)”. L’emendamento è stato sottoscritto tra gli altri dal capogruppo PD, Michele Mazzarano.

Il corpo di Padre Pio a Foggia: le misure di sicurezza

Le spoglie di Padre Pio saranno esposte a Roma, a San Pietro, dal 3 all’11 febbraio 2016 nell’ambito del Giubileo. Per la presenza delle spoglie di San Pio nella chiesa di Sant’Anna, a Foggia, sono state stabilite speciali misure di sicurezza in un vertice tenutosi nei giorni scorsi alla Prefettura di Foggia, al quale hanno preso parte anche la Polizia Stradale di Bari, i rappresentanti dei comuni di Foggia, San Giovanni Rotondo e San Marco in Lamis, il Rettore e il responsabile sicurezza del santuario.

D’accordo con il Questore è stata stabilita la “no fly zone” su San Giovanni Rotondo il 2, 3, 14 e 16 febbraio e la presenza, in punti strategici della città, di forze di polizia con metal detector.

 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock