Eventi

“Orsara in Fiore”: due giornate di escursioni, laboratori e musica

Orsara di Puglia – Adesso è ufficiale: la quinta edizione di “Orsara in Fiore” si svolgerà sabato 17 e domenica 18 luglio. Visite guidate, laboratori, giochi e animazione anche per i bambini, e poi ancora libri e un grande concerto finale. Tutto il paese sarà addobbato con fiori e piante: balconi, finestre, vicoli e piazze saranno impreziositi da addobbi floereali. Per avere informazioni e per prenotare visite guidate e laboratori, è possibile inviare un messaggio al 3208676367.

Si comincerà sabato 17 luglio, alle ore 10, con la visita guidata al Vivaio Forestale. Un’ora più tardi, sempre a cura degli straordinari esperti e volontari dell’Ortovolante, i bambini potranno divertirsi e sperimentare il loro rapporto diretto con la natura durante il laboratorio incentrato su “La cura dell’orto”, sempre all’interno del vivaio del Bosco Acquara. Alle ore 11, partiranno le visite guidate al centro storico.

Nel pomeriggio, libri sui fiori e letture ad alta voce tratte dalla Valigia dei Libri della biblioteca Magna Capitana, a cura di Milena Tancredi. La giornata sarà completata dai laboratori dell’associazione “S’wonderful”, con animazione e giochi.

Domenica 18 luglio, alle 10, nuova visita al Vivaio Forestale, mentre alle ore 11, nelle strutture attigue alla chiesa della Madonna della Neve, si terrà il laboratorio per bambini “Orsara in Fiore junior”. Alla stessa ora, partiranno le visite guidate al centro storico. Alle ore 21, a chiudere le due giornate, ci sarà il concerto di Klez Note in Piazza Mazzini.

L’Estate Orsarese 2021, che è già iniziata con diverse iniziative svolte in giugno, sarà tutta improntata alla valorizzazione del grande patrimonio ambientale, forestale e della biodiversità che fa di Orsara uno dei più importanti polmoni verdi della Puglia.

Allo stesso tempo, si potranno ammirare anche i gioielli storico-architettonici del centro storico orsarese, dalla Chiesa Madre alla Fontana monumentale, dal Palazzo Ducale all’Abbazia e alla Grotta dedicate a San Michele Arcangelo.

“Sarà un’estate tutta improntata al rapporto con l’ambiente, con iniziative all’aperto a contatto con la natura, per scoprire l’intero patrimonio naturalistico, culturale ed enogastronomico di Orsara attraverso eventi che vedranno la stretta collaborazione tra il Comune, le associazioni e gli operatori turistici del paese”, ha dichiarato il sindaco Tommaso Lecce.

“E’ fondamentale ripartire bene e nel segno della natura”, ha aggiunto Michela Del Priore, delegata ai settori Turismo e Cultura, “vogliamo proseguire il percorso che stiamo portando avanti per promuovere un turismo nuovo ad Orsara, naturalistico e culturale, valorizzando il nostro patrimonio ambientale, mettendo al centro la bellezza e la salubrità dei nostri luoghi”.

L’estate green di Orsara di Puglia continuerà con tanti altri appuntamenti a luglio, agosto e settembre. Anche i prossimi eventi saranno incentrati su ambiente e patrimonio storico-culturale e architettonico. Si susseguiranno escursioni, passeggiate in mountain bike e molto altro ancora. Tornerà il Fine-Confine Festival, che quest’anno conterrà anche una sezione dedicata ai bambini, con ospiti d’eccezione per ciò che riguarda il panorama del teatro e del cinema italiano. Nel Bosco dell’Acquara torneranno a risuonare i versi di Dante, questa volta l’omaggio al Sommo Poeta nell’ambito dei 700 anni dalla sua nascita proporrà le suggestioni e le storie del Purgatorio.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock