Cultura e territorio

Orecchiette “alla foggiana”: ecco come si mangia la tipica pasta fresca a Foggia

Le orecchiette sono il simbolo indiscusso della cucina pugliese, pasta fresca dalla particolare forma a cappello che condite deliziano il palato di grandi e piccoli. A Foggia le orecchiette vengono preparate tradizionalmente in tre gustosi modi, al sugo, con le cime di rapa o nella tipica versione della “bandiera” con rucola e patate.

Classico e apprezzato piatto della tradizione pugliese, le orecchiette con il loro particolare formato e la semplice preparazione a base di farina di grano duro rimacinata, acqua e sale, sono un must della cucina made in Puglia.

Le orecchiette si diffusero in Puglia tra il XII e il XIII e a Foggia ci sono ancora massaie che amano prepararle in casa per il pranzo della domenica, un momento di gioia in cui si riunisce tutta la famiglia. Ecco i principali modi in cui vengono preparate a Foggia le tradizionali orecchiette.

Orecchiette con il sugo di braciole

La domenica tra le strade di Foggia si sente un unico profumo, quello del sugo con le braciole che scoppietta nella pentole. Non potete dire di essere “veri” foggiani se non avete mai mangiato la domenica a pranzo le tradizionali e squisite braciole al sugo.

Si tratta di involtini di manzo o vitello, insaporti da un ripieno di aglio, pecorino, prezzemolo, sale e pepe, e fatti poi cucinare nella salsa di pomodoro. Alcuni inseriscono nel ripieno degli involtini anche pinoli e uvetta. Con questo saporito sugo si potranno poi condire le orecchiette o altri tipi di pasta come troccoli, cicatelli o semplici maccheroni.

La bandiera: orecchiete, rucola e patate

La regina dei pranzi foggiani è pasta, rucola e patate, anche detta ‘bandiera’ per i suoi tipici colori. Un piatto semplice, della tradizione terrazzana, che trae origine dal fatto che la rucola crescesse spontaneamente nelle campagne foggiane.

All’epoca i terrazzani si nutrivano principalmente dei frutti offerti dalla terra e la rucola era certamente un prodotto che non mancava mai nelle case dei foggiani. Pasta rucola e patate è un piatto molto semplice ma tanto gustoso. Ecco la ricetta per prepararlo.

Ricetta pasta rucola e patate

Ingredienti per 4 persone
500 grammi di pasta corta
400 grammi di patate
3 mazzetti di rucola
passata di pomodoro

Per prima cosa preparate il sugo come preferite. Mettete a bollire acqua in abbondanza. Versate le patate, tagliate a cubetti, nell’acqua bollente. Dopo circa 15 minuti, inserite la rucola e, a seguire, sarà il momento di aggiungere la pasta.
Attenzione: l’ordine degli ingredienti in questo piatto è forse la cosa più importante. Ricordate, dunque, prima le patate, poi la rucola e subito dopo la pasta.

Ultimata la cottura non vi rimane che scolare il tutto ed aggiungere il sugo. Per i più golosi una spolverata di parmigiano o, come vuole la tradizione, un filo di olio pugliese a crudo.

Orecchiette con cime di rapa

Un’altra saporita variante delle orecchiette “alla foggiana” è sicuramente quella di condirle con le cime di rapa. Un primo piatto semplice e tanto gustoso che soddisfa anche i palati più esigenti.

Più in generale, le orecchiette con cime di rapa sono un piatto tipico della Puglia e non solo della città di Foggia. Le orecchiette si lasciano cuocere direttamente nell’acqua delle rape o di cavolfiori e broccoli.

Ecco la golosa ricetta per preparare le orecchiette con cime di rapa, un piatto che conquisterà tutti a tavola.

Orecchiette con le cime di rapa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock