Cronaca

"Voglio il mio stipendio o mi butto giù": operaio di San Severo minaccia di suicidarsi

A Francavilla un operaio di San Severo è salito sul tetto del Comune e ha minacciato di togliersi la vita.

Ieri mattina grande paura a Francavilla al Mare. Un operaio di San Severo di 45 anni è salito sul cornicione del Comune di Francavilla al Mare, dove sono in corso lavori di adeguamento sismico, minacciando di buttarsi giù.

Per fortuna, in seguito all’intervento dei carabinieri, è stato convinto a scendere. Sono stati, però, momenti di grande tensione e paura.

Il lavoratore reclamava spettanze per 1.600 euro dall’ impresa De Francesco Costruzioni di Isernia. L’uomo è salito sul cornicione esponendo un cartello, legandolo poi all’impalcatura dell’edificio, sul quale c’era scritto “Voglio il mio stipendio agosto 2018”.

Sul posto sono intervenuti prontamente Carabinieri, Polizia Muncipale, Vigili del Fuoco e 118. Non è la prima volta che si verifica una protesta del genere.

Almeno altre due volte, in passato, operai della stessa impresa sono saliti sul tetto del Comune di Francavilla al Mare per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock