Cronaca

Omicidio tabaccaia, cartello sul negozio: “Assassino preso. Adesso cominciano le indagini”

“Assassino preso. Adesso cominciano le indagini”. E’ il  cartello apparso sulla saracinesca della rivendita di tabacchi di via Marchese de Rosa a Foggia dove lunedì scorso è stata accoltellata a morte la titolare Francesca Marasco.   La scritta fa riferimento al fermo del presunto assassino della tabaccaia, il marocchino di 43 anni, Redouane Moslli ma anche ad “indagini”. Non si sa chi possa aver scritto e attaccato quel cartello e, soprattutto, a cosa faccia riferimento. Intanto sul fronte delle indagini domani  si svolgerà l’udienza di convalida per il fermato. Mentre nei prossimi giorni dovrebbe svolgersi l’autopsia  utile anche a chiarire ancora alcuni elementi poco chiari.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio