Cultura e territorio

Oggi, 15 gennaio 1991, negli Stati Uniti muore l'illusionista foggiano Tony Slydini

Foggia – Oggi, 15 gennaio 1991, in New Jersey muore uno dei più grandi illusionisti al mondo, il foggiano Tony Slydini, all’anagrafe Quintino Marucci, nato l’1 settembre 1901 ad Alberona e trasferitosi a Foggia dove trascorse i primi anni della sua vita.
Era il figlio di un mago dilettante che lo incoraggiò a perseguire il gioco di prestigio in tenera età. Mentre era ancora giovane, Slydini e suo zio lasciarono l’Italia per vivere a Buenos Aires , in Argentina. Grazie alla sua maestria, competenza, originalità e approccio innovativo all’arte del close-up , la magia gli è valsa una reputazione leggendaria nel mondo magico.
Tony Slydini ha viaggiato per il mondo esibendosi per il pubblico, oltre a esibirsi e tenere conferenze con altri maghi. Di conseguenza, è stato fonte d’ispirazione per generazioni di noti maghi, celebrità e intrattenitori, tra cui Doug Henning , Dick Cavett , Bill Bixby , Ricky Jay , David Copperfield e innumerevoli altri.
Nel corso della sua vita, sono stati scritti molti libri su Slydini, le sue tecniche di gioco di prestigio, la psicologia alla base della sua performance e i suoi metodi intelligenti di deviazione. C’erano anche film, video e innumerevoli articoli sui suoi metodi e filosofie. Anche le professioni scientifiche si interessarono e più di dieci articoli di approfondimento furono scritti sui suoi metodi psicologici di distrazione e, in particolare, su una cattiva direzione intenzionale.
Si spense il 15 gennaio 1991 per uno scompenso cardiaco, a seguito di una lunga malattia e diversi anni di detenzione in una casa di cura del New Jersey.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock