Cultura e territorio

Mostaccioli: ecco la ricetta dei dolcetti che profumano di cannella e Natale

I mostaccioli sono dolcetti natalizi, al forte e caratteristico profumo di cannella, che si preparano già dal mese di novembre e accompagnano le nostre tavole fino al Natale.
Questi tipici dolci dalla caratteristica forma a rombo sono molto speziati e profumati, ogni anno allietano i palati di grandi e piccini durante le festività natalizie quando le tavole vengono bandite con golose prelibatezze.
Durante i freddi pomeriggi di fine novembre, quando la pioggi riga le finestre, le ‘massaie’ iniziano a preparare queste prelibatezze pugliesi dalla consistenza dura e croccante e dal sapore intenso di mandorle e cioccolato.
Questa ricetta ha origini molto antiche e viene tramandata di generazione in genarazione dalle massaie pugliesi. Ecco qui la nostra ricetta dei mostaccioli.

Ingredienti

  • 1 kg di farina 00
  • 100 g di olio extravergine d’oliva
  • 500 g di zucchero
  • 500 g di mandorle tostate e tritate
  • vino bianco
  • chiodi di garofano (in polvere) q.b.
  • cannella (un pizzico)
  • cacao amaro (un cucchiaino)
  • buccia di limone (o arancia) grattugiata
  • 20 g di ammoniaca
  • 300 g di vincotto di fichi o di uva

Ingredienti per la farcitura

  • 200 g di zucchero
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 ml di acqua

Preparazione

Sbucciare e tostare le mandorle in forno per circa 5 minuti. Il secondo passaggio è quello di sbriciolarle e impastarle con la farina, lo zucchero, la cannella, l’olio, la buccia di agrumi, i chiodi di garofano, il vino, l’ammoniaca,  e tutti gli ingredienti. Si ottiene quindi un impasto molto morbido e appiccicoso. il passaggio seguente è quello di aggiungere il vincotto.

Dall’impasto ottenuto formare una sfoglia alta circa 2 cm e tagliarla in cubetti dalla forma irregolare lunghi circa 5 cm. Disporre poi le formine su di una teglia oleata ed infarinata, e infornare per circa 20 minuti a 180°.
La glassa è facoltativa, molti non la mettono e li lasciano “biscottati”.

Per la glassa, bisogna spezzettare il cioccolato e scioglierlo in una casseruola con dell’acqua.

Aggiungere poi lo zucchero e portare lentamente ad ebollizione, mescolando continuamente con un mestolo; quando la glassa fila significa che è pronta; togliere dal fuoco, mescolare e aspettare che si raffreddi; dopodiché spennellare i mostaccioli appena usciti dal forno con la glassa ottenuta.

Fonte: Puglia.com

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock