Sanità

Medicina Generale: sei nuovi medici firmano il contratto

Copriranno i posti vacanti a Carlantino, Vico del Gargano, Vieste, Orta Nova e Peschici

Sono sei i nuovi medici di Medicina Generale che questa mattina hanno sottoscritto il contratto con
la ASL Foggia. I professionisti andranno a coprire i posti vacanti nei comuni di Carlantino, Vico del
Gargano, Vieste, Orta Nova e Peschici.
La stipula giunge a conclusione della procedura SISAC, l’avviso per l’assegnazione degli incarichi
pubblicato sulla piattaforma nazionale della struttura interregionale dei sanitari convenzionati che
ha consentito di allargare la platea dei medici a cui affidare tale tipologia di incarico.
Alla firma hanno presenziato il Direttore Generale Antonio Nigri, il Direttore Sanitario Stefano
Porziotta, il Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Foggia
Pierluigi De Paolis e il sindaco di Carlantino Graziano Coscia.
In collegamento da Bari l’Assessora regionale al Welfare Rosa Barone che in queste settimane ha
seguito la vicenda, in costante contatto con la direzione strategica aziendale.
“Questa è una bella giornata per la provincia di Foggia – ha commentato Rosa Barone -. Ringrazio
la ASL per la celerità con cui ha concluso le procedure di assegnazione degli incarichi, a
dimostrazione della vicinanza alle popolazioni più piccole del territorio e alle loro esigenze”.
“Molti medici sono in procinto di andare in pensione. Questo aumenterà sempre più la forbice tra il
numero di sedi carenti e i medici disponibili. È per questo – ha spiegato De Paolis – che l’ordine è
impegnato in un confronto con gli organi preposti affinché si rendano sempre più attrattive le
località disagiate dei Monti Dauni e del Gargano in modo da incentivare i medici ad accettare
incarichi in queste sedi”.
Dal Direttore Sanitario Porziotta il monito ai nuovi medici a seguire le regole sull’appropriatezza
prescrittiva, uno degli elementi fondamentali per garantire la sostenibilità del sistema sanitario e il
principio universalistico su cui si fonda”.
“Auguri di buon lavoro – ha concluso Nigri -. Un ringraziamento particolare va agli operatori
dell’Ufficio Convenzioni che con grande impegno sono riusciti ad ultimare la procedura in tempi
brevissimi”.
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Carlantino Graziano Coscia “a nome dell’intera
comunità per la quale il medico di medicina generale rappresenta un punto di riferimento
imprescindibile”.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio