Attualità

Addio a Mariolina De Fano, la regina della comicità pugliese si è spenta a 79 anni

La comicità pugliese ieri ha perso una delle sue più grandi rappresentanti, una vera e propria regina della risata, del teatro e della televisione. A 79 anni è morta Mariolina De Fano.

L’attrice barese era molto amata in tutta la Puglia e non solo. Indimenticabile la sua partecipazione nella fiction di Rai 1 “Raccontami”, ma il grande pubblico Mariolina lo ha conquistato con “Mudù” accanto ad Uccio De Santis e Ninni Di Lauro.

Tra risate, barzellette, frasi in dialetto barese e tanta sana comicità l’attrice barese con il ruolo di Nonna Innocenza ha occupato uun posto nel cuore di tutti noi pugliesi.

Mariolina aveva cominciato ad amare l’arte del teatro sin da piccola, quando era solo una bambina di tre anni esordì al dopolavoro ferroviario recitando una poesia scritta dal padre Vito De Fano. Da quel momento il teatro era diventato parte integrante di lei, non aveva più smesso.

Poi sono arrivate le partecipazioni in televisione e al cinema tra sit-com, film e fiction molto apprezzate a livello nazionale. Sergio Rubini l’aveva voluta in “Prestazione straordinaria”, “Il viaggio della sposa”, “Tutto l’amore che c’è”, “L’anima gemella” e “L’uomo nero”.

Ieri pomeriggio, 18 agosto 2020, nella sua casa del quartiere Libertà di Bari, Mariolina si è spenta all’età di 79 anni a causa di un malore.

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock