Cronaca

Manfredonia confiscati beni per 320mila euro a pregiudicato

I finanzieri della Compagnia di Manfredonia hanno eseguito il decreto di confisca definitiva emesso dalla Corte di Appello di Bari per oltre 320 mila euro, nei confronti di due soggetti di Manfredonia, ritenuti vivere abitualmente di proventi illeciti.

 

Al termine degli approfondimenti, i Finanzieri avevano evidenziato la sproporzione del patrimonio rispetto ai redditi dichiarati, tanto da far ritenere che fosse il profitto di attività illecite o ne costituisse il reimpiego. Il provvedimento, arrivato a seguito di pronuncia della Corte di Cassazione che ha dichiarato inammissibili i ricorsi presentanti dagli interessati, ha avuto come oggetto due immobili, un terreno e le giacenze di un conto online.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio