Maurizio Ricci

Le Università pugliesi contro le epurazioni in Turchia

Le Università della Puglia si appellano al diritto universale di critica e ...

Foggia Reporter

Le Università della Puglia (Bari Aldo Moro, Bari Politecnico, Foggia, L.U.M. Jean Monnet e Salento) si appellano al diritto universale di critica e di dissenso, contestando le epurazioni che stanno avvenendo in questi giorni in Turchia dopo il fallito tentativo di colpo di Stato. Una preoccupazione che riguarda soprattutto i recenti accadimenti che hanno interessato anche il mondo accademico e quello dell’istruzione, con la rimozione e la detenzione di decine di docenti e insegnanti.
«Le Università e le Scuole vanno considerate istituzioni intoccabili, all’interno di una società civile: quello che sta avvenendo ci preoccupa molto, anche alla luce dei molti progetti e delle tante collaborazioni internazionali (progetti erogati o in corso di erogazione da parte della Commissione europea), avviate ormai da anni con le Università turche e che adesso, nei fatti, dobbiamo considerare sospese».

Rettore dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro
Prof. Antonio Felice Uricchio

Rettore del Politecnico di Bari
Prof. Eugenio Di Sciascio

Rettore dell’Università di Foggia
Prof. Maurizio Ricci

Rettore dell’Università LUM Jean Monnet
Prof. Emanuele Degennaro

Rettore dell’Università del Salento
Prof. Vincenzo Zara