Spettacolo

Le maschere della compagnia Familie Flöz portano in scena “Hokuspokus”


Continua la stagione teatrale al Giordano realizzata dall’amministrazione comunale di Foggia in
collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese con il quarto appuntamento in cartellone,
Hokuspokus della celebre compagnia internazionale Familie Flöz, che coniuga e rielabora discipline quali il teatro di figura e di maschera, la danza, la clownerie, l’acrobazia, la magia e l’improvvisazione.
Hokuspokus è una rappresentazione del teatro come una scatola delle meraviglie, che visitiamo
per celebrare il gioco della menzogna e della verità. Le tenebre sono diventate luce, il soffio
divino è stato inspirato e i primi amanti si trovano nel giardino paradisiaco. Osano muovere i
primi passi insieme come coppia, cercano riparo dalla natura e, grazie a Dio, trovano un
appartamento a prezzi accessibili. Il destino trascina presto la giovane coppia sulle montagne
russe della vita. Con ogni figlio, le forze centrifughe crescono e minacciano di distruggere la
famiglia.
FamilieFlöz amplia la sua cassetta degli attrezzi per questo spettacolo e, oltre alle note figure in
maschera, mostra anche gli attori dietro di esse. Suonando musica, cantando, filmando, parlando
o facendo rumori, l’ensemble crea il mondo delle maschere davanti agli occhi del pubblico, in
modo suggestivo e divertente al tempo stesso, dal grande impatto emotivo.
Biglietti a partire da 10 euro ancora disponibili online al link https://bit.ly/4bUmETs, in tutti i
punti vendita Vivaticket.
Al botteghino del Teatro Giordano negli orari di apertura: 4 marzo dalle 15 alle 17, 5 marzo dalle 19 a
inizio spettacolo, 6 marzo dalle 19 a inizio spettacolo.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio