Cronaca

Latitante di Cerignola arrestato al porto di Civitavecchia: era rientrato dalla Spagna

Un pregiudicato originario di Cerignola ricercato a livello internazionale per droga, è stato bloccato, nei giorni scorsi, al porto di Civitavecchia dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma.

L’uomo originario della provincia di Foggia sbarcava a Civitavecchia da una motonave proveniente dalla Spagna.

Nel corso dei controlli di routine, militari della Compagnia di Civitavecchia, insospettiti da alcune anomalie notate sui documenti di riconoscimento esibiti dall’uomo, hanno deciso di procedere ad approfondimenti.

Gli accertamenti eseguiti dalle Fiamme Gialle hanno consentito di appurare la falsa identità del soggetto, permettendo di scoprire che si trattava di un pluripregiudicato sfuggito lo scorso novembre a un provvedimento restrittivo emesso dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Bari.

Il provvedimento arrivava dall’esito di indagini svolte nei confronti degli esponenti di un clan operante nel foggiano e nel barese, dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti, al traffico d’armi e alle estorsioni.

Il latitante cerignolano è stato arrestato e condotto alla casa circondariale in Civitavecchia.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock