Spettacolo

Jacopo Sol, un sanseverese a Sanremo Giovani

Giovanissimo e di origine pugliese, ha mosso da poco i primi passi nel mondo della musica. Nonostante ciò, Jacopo Sol ha dimostrato il suo talento e si è aggiudicato una grande possibilità: quella di provare a salire sul palco del teatro Ariston. Jacopo Sol, nome d’arte di Jacopo Porporino, è originario di San Severo. Cantautore e musicista, Jacopo si avvicina al mondo della musica da bambino grazie al cantautorato italiano, che ascolta soprattutto durante i lunghi viaggi in macchina insieme ai suoi genitori. Sarà proprio sua madre a iscriverlo a un corso di chitarra all’età di 8 anni: il suo nome d’arte deriva dal primo accordo imparato a lezione, quello di Sol maggiore. La passione per la musica è così forte che, nel 2022, decide di trasferirsi a Milano per inseguire il suo sogno. Proprio nella metropoli lombarda conosce tante persone e ottiene stimoli che gli permettono di sperimentare un nuovo sound e di produrre le sue canzoni in maniera del tutto originale. Passa così dalle sonorità acustiche a produzioni in cui unisce elementi sia acustici che elettronici, modificando anche il suo timbro vocale. Inizia a sperimentare con i sound, cercando il modo di sbarcare nel mondo della musica. Il 2023 sembra proprio il suo anno d’oro. Pochi mesi fa ha ottenuto infatti un contratto con la casa discografica Universal, riuscendo a fare il suo debutto nel mondo della musica. Ha pubblicato diversi brani, come Dormi, “+ Tempo” e Ancora.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio