Economia

Il settore auto torna a crescere: le novità del 2018

Il settore dell’auto sta cambiando e l’industria sta cercando di adeguarsi a questi mutamenti per restare al passo con i tempi. Si parla di innovazioni sostanziali che hanno a che vedere direttamente con le ultime tecnologie, ma anche con il vero e proprio funzionamento dei canali di vendita. Per quanto riguarda il primo aspetto, la parola d’ordine è sempre più ibrido: un mix tra motori ordinari ed altri di nuova generazione per coprire una platea di utenti molto più ampia e articolata.

I motori elettrici saranno la vera e propria sfida se si parla di innovazione che viaggi di pari passo con la necessità di preservare l’ambiente; di contro a bordi si fanno strada tecnologie sempre più evolute che stanno trasformando il tradizionale abitacolo di una vettura in veri e propri salotti viaggianti. Ce ne è realmente per tutti i gusti perché, come si usa dire spesso in questi casi, il futuro sembra essere già qui: servizi di car sharing sempre più funzionanti e innovativi che consentono un notevole risparmio; ed ancora, prototipi di auto senza guidatore, digitalizzazione di ogni fase e ricerca di eliminare i carburanti più deleteri per l’ambiente.

Nasce sotto questi auspici il futuro dell’auto, che sta attraversando cambiamenti enormi anche in termini di canali di vendita. Il mercato è cambiato, oggi su punta su soluzioni alternative tanto nel nuovo quanto nell’usato. Si pensi alla rete ad esempio, vero e proprio fulcro attorno al quale ruotano domanda ed offerta.

O a nuove realtà come i compro auto usate, che negli ultimi anni dopo un certo scetticismo iniziale si sono diffuse enormemente soprattutto nelle grandi province italiane: si pensi ai compro auto a Bari, per restare nella nostra regione Puglia, che da qualche anno a questa parte hanno fatto la propria comparsa fornendo strade alternative di vendita ai proprietari di vetture che risiedono nel territorio pugliese. Una varietà di strade da seguire per una differenziazione della proposta sempre più marcata: d’altra parte è questo l’elemento che fa realmente la differenza quando un comparto attraversa un crisi, come accade proprio con il mondo delle auto. Ed oggi di differenziazione per chi naviga in questo settore ce ne è a sufficienza.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock