Sport

Il mondo dello sport dopo il Coronavirus: il calendario delle ripartenze

Ora che l’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 sembra essersi attenuata, è possibile tornare nuovamente alla normalità, seppur con qualche misura di sicurezza in più. Per questo motivo la stagione 2020/21 del calcio europeo si potrà svolgere, e anzi in alcuni Paesi i tornei sono già cominciati.

Tra questi troviamo ad esempio la Francia, dove la Ligue 1 è ripartita nel weekend del 21/23 agosto. In rapida successione toccherà a tutte le altre Nazioni, compresa quella italiana. Facciamo insieme il punto della situazione con un calendario delle competizioni, anche per gli altri principali sport.

La ripartenza del calcio europeo

In questo calendario delle ripartenze cominciamo proprio con il nostro Paese. Dopo essersi concluso per la nona volta consecutiva con la vittoria della Juventus, il campionato italiano di serie A vedrà il suo primo calcio d’inizio il 19 settembre. Conoscere chi sarà la rosa vittoriosa della prossima stagione non è ovviamente possibile, ed è su questa incognita che “giocano” i bookmaker di tutta Europa. Inutile sottolineare che per coloro che hanno la passione delle scommesse e per il gioco online in generale, il consiglio rimanga sempre quello di affidarsi a siti italiani con concessioni AAMS. Solamente in questo modo infatti, si avrà la certezza di vedersi garantita la legalità per mano dello Stato Italiano.

Ad ogni modo, per la serie B invece, si dovrà pazientare ancora qualche giorno, e attendere il weekend successivo, quindi il 26 settembre. Stessa sorte anche per la serie C, che vedrà il via il giorno seguente: 27 settembre. Ma le settimane centrali del mese di settembre saranno particolarmente intense anche per molte altre competizioni. La Premier League ad esempio, riparte il 12 settembre, esattamente come la Liga.

Pochi giorni ancora, e il 18 settembre è il turno della Bundesliga, mentre come anticipato, la Ligue 1 ha già visto il suo primo fischio d’inizio il 22 agosto. La Champions League invece, ha ripreso con i turni preliminari l’8 agosto. Fine prevista per il 30 settembre. Infine i preliminari per l’Europa League sono cominciati il 20 agosto e termineranno l’1 ottobre.

Basket e pallavolo: quando ripartono i campionati?

Mentre le squadre di serie A hanno avuto la “fortuna” di poter terminare il campionato messo in stand-by durante il lockdown, altri sport hanno dovuto di fatto annullare la stagione 2019/20. Per quanto concerne il basket, come detto la Fip ha deciso di sospendere i le competizioni lasciando vacante il titolo di campione.

Si pensa dunque al futuro, nella speranza di tempi migliori, con la ripartenza della serie A italiana prevista per il 27 settembre. A pochi giorni di distanza tocca invece a Eurocup e Eurolega: 30 settembre la prima, il giorno successivo la seconda.

Stessa sorte per la stagione passata è toccata anche alla pallavolo, che si è dovuta purtroppo arrendere alla drammatica emergenza Coronavirus senza che alcun titolo sia stato assegnato. Anche in questo caso dunque, si guarda al futuro con ottimismo.

La prima a tornare in campo sarà la serie A femminile, la cui ripartenza degli scontri è fissata per il 19 settembre. La settimana successiva è il turno dei colleghi uomini, con i primi match che inizieranno il 27 settembre. L’inizio della Cev Champions League invece è previsto per il 22 settembre.

La ripresa del ciclismo

Sperando in un ulteriore calo dei contagi, e che si possa tornare al più presto ad una tanto desiderata normalità, il ciclismo ha dovuto necessariamente rivedere i piani. Per questo motivo i calendari delle competizioni sono stati quasi interamente rifatti da zero. I primi a tornare in strada sono stati i francesi, con il Tour de France iniziato il 29 agosto, quindi già nel vivo. Ma il mese probabilmente più interessante per il ciclismo italiano sarà ottobre.

La partenza del Giro d’Italia è infatti fissata per sabato 3 ottobre. Al via dunque da Monreale (Palermo), per terminare dopo 3496 chilometri a Cernusco sul Naviglio (Milano), domenica 25 ottobre. Tutto questo chiaramente, se non tornerà il Covid-19 a mettere i bastoni tra le ruote, è proprio il caso di dirlo, a tutto il mondo. Compreso quello dello sport.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock