Eventi

Il 25 novembre Albano arriva a San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo – In occasione dell’Omaggio a Padre Pio che avrà luogo questo fine settimana, nella città del santo da Pietrelcina arriverà, domenica 25 novembre, il cantante amatissimo dagli italiani Albano Carrisi.

La manifestazione che si intitola “Omaggio a Padre pio – religioni e fedeli apostoli di pace nella terra di Padre Pio“, è organizzata dall’Amministrazione comunale, dalla Regione Puglia e dalla Federazione italiana tradizioni popolari.

Domenica appuntamento alle ore 10.00 nella Chiesa di San Pio per la celebrazione della messa. Alle 11.30 matiné musicale per ammalati, pellegrini e turisti al prona di Casa Sollievo della Sofferenza e piazzale davanti al convento. Alle 12.30 nella sala consiliare il momento istituzionale della manifestazione, con il saluto dell’Amministrazione comunale  ai vari rappresentanti delle religioni presenti a San Giovanni Rotondo. Chiusura, alle ore 20.00, nell’auditorium “Servi della Sofferenza”  con lo spettacolo di beneficenza che vedrà la partecipazione di cantanti, attori e giornalisti e il concerto di Albano Carrisi.

«Un altro appuntamento che rende San Giovanni Rotondo città della riconciliazione e del dialogo tra i popoli. Il ritrovarsi per un confronto sereno, aperto, pacificatore è il messaggio più importante che vogliamo consegnare in questo weekend. L’omaggio a padre Pio è la motivazione per divulgare un messaggio di pace e di comune sintonia pure nel rispetto delle proprie diversità. L’incontro tra fedeli a San Giovanni Rotondo è un segnale garbato nei modi, forte nella sostanza, perché è un segnale di speranza», sostiene il sindaco Costanzo Cascavilla.

 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock