Cronaca

Frode bonus edilizi, sequestri per 40 milioni a Bari e Foggia

La Guardia di Finanza ha effettuato questa mattina, tra le province di Bari e Foggia, perquisizioni e sequestri di beni per un valore superiore ai 40 milioni di euro. L’indagine riguarda una sospetta frode legata alla cessione del credito d’imposta in relazione ai bonus edilizi, come il superbonus 110% e il bonus facciate. I destinatari dei provvedimenti sono cinque persone indagate, a vario titolo, per emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, indebita compensazione, riciclaggio ed autoriciclaggio; e sei società con sede a Bari e Gioia del Colle in base alla responsabilità amministrativa da reato.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio