Cronaca

Forte boato a Foggia: colpito ancora una volta “Il Sorriso di Stefano”

Poco fa in diverse zone della città di Foggia si è sentito un fortissimo boato: purtroppo è stato nuovamente colpito il centro per anziani ‘Il sorriso di Stefano’ situato in via Vincenzo Acquaviva, altezza dell’intersezione con via Saverio Pollice.

A gennaio il centro polivalente foggiano del gruppo “Sanità più” era stato bersaglio della criminalità organizzata.

Un terribile boato, il 16 gennaio, aveva destato il sonno dei foggiani quando erano da poco passate le cinque e trenta del mattino.

In quella circostanza l’ordigno era esploso mentre all’interno del centro era al lavoro una donna delle pulizie che fortunatamente era rimasta illesa.

Bomba al centro sorrisi a Foggia il presidente Luca Vigilante foto Franco Cautillo

Purtroppo il centro per anziani foggiani sembra non trovare pace, e oggi, in piena emergenza sanitaria, una bomba avrebbe provocato, ancora una volta, danni alla struttura.

Seguiranno aggiornamenti.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock