Cronaca

Foggia, uomo riverso a terra in una pozza di sangue

Un uomo di 40 anni, di origine magrebina, è stato trovato dalla Polizia Locale di Foggia riverso a terra in una pozza di sangue. L’episodio si è verificato ieri pomeriggio in viale XXIV Maggio a Foggia. L’uomo è stato trasportato in pronto soccorso con una vistosa ferita al capo. L’uomo non h amai perso conoscenza. Una prima ipotesi escluderebbe il risultato di un’aggressione: le ferite sarebbero infatti compatibili con una caduta accidentale.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio