Attualità

Foggia, parte al Riuniti il progetto di counseling psicologico adolescenziale

Foggia – Parte al Policlinico Riuniti di Foggia presso la Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile, diretta dalla Dott.ssa Anna Nunzia Polito, fortemente voluto dalla Direzione Strategica aziendale, il progetto di counseling psicologico adolescenziale #NonMiFaccioContagiare.

“Tale progetto – spiega il Direttore Generale del Policlinico Riuniti Dott. Vitangelo Dattoliè rivolto sia agli adolescenti in carico alla Struttura di Neuropsichiatria Infantile che all’intera comunità adolescenziale ed ha l’obiettivo di sostenerli in questa fase di distanziamento sociale e di individuare eventuali sovraccarichi emotivi per l’emergenza CoViD-19 che sta comportando un importante sforzo di adattamento e di riorganizzazione degli spazi individuali e relazionali”.

L’enorme impatto del Coronavirus sulla vita personale, scolastica e familiare degli adolescenti, infatti, sta producendo stati di tensione fisica e/o psichica, compromettendo la loro salute e il loro benessere, a breve e a lungo termine.

“L’esposizione prolungata ad alti livelli di stress, in un periodo critico dello sviluppo del cervello come l’adolescenza, può sfociare, infatti, in ragazzi e ragazze predisposti, in una patologia psichiatrica conclamata.

La percezione, inoltre, dell’incontrollabilità della situazione e il timore del rischio di un contagio potrebbero acuire disagi già presenti” precisa la Dott.ssa Anna Nunzia Polito.

Il progetto è attuato tramite uno sportello telefonico, con possibilità di chiamare l’operatore al numero di tablet 3341173633 della Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile il martedì e il giovedì dalle ore 16,00 alle ore 18,00.              

In tale occasione verrà stabilità la modalità dell’intervento, che, in ogni caso, prevederà la sottoscrizione del consenso informato da parte dei genitori dei ragazzi o da chi ne fa le veci. Lo sportello d’ascolto potrà essere telefonico o telematico (Skype, Zoom, Whatsapp, Google Duo). Il servizio sarà attivo per tutta la durata dell’emergenza CoViD-19.

Saranno previste strategie di ascolto attivo che favoriscono la relazione e l’apertura comunicativa e l’organizzazione di incontri di gruppo tra colleghi per favorire il confronto e il coordinamento delle attività espletate.

Con la Dott.ssa Anna, Nunzia Polito, partecipano al progetto #NonMiFaccioContagiare il Dott. Francesco Gambarelli, Dirigente Medico della Direzione Sanitaria, un’equipe di medici e psicologi della Struttura Complessa di  Neuropsichiatria Infanzia-Adolescenza e l’Assistente Sociale Dott.ssa Antonella Calvo.

Oltre al progetto di counseling psicologico adolescenziale#NonMiFaccioContagiare, la Struttura di Neuropsichiatria Infantile ha avviato una serie di iniziative con il contributo dei social attualmente più diffusi, utilizzando lo spazio virtuale e il suo linguaggio, tipico del mondo dei ragazzi.

E proprio con l’obiettivo di far entrare la Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza nel tessuto del territorio che sono state aperte una pagina Instagram npia policlinico foggia e una pagina Facebook  Neuropsichiatria Infanzia-Adolescenza Policlinico Foggia.

Fra le iniziative delle pagine, è presente anche la condivisione di un questionario rivolto agli adolescenti e ai loro genitori, per poter comprendere meglio come stiano vivendo l’attuale periodo di emergenza.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock