Politica

Foggia, proclamati i consiglieri comunali

Attesa per domani, è arrivata invece oggi pomeriggio la proclamazione degli eletti del nuovo Consiglio Comunale di Foggia. Dopo trenta mesi l’Aula Consiliare tornerà a vivere e ad ospitare il dibattito politico e amminstrativo del capoluogo. Trentadue i consiglieri eletti, di cui venti i consiglieri di maggioranza: per il PD Davide Emanuele, Alice Amatore, Lucia Lia Azzarone, Michele Francesco de Vito, Pasquale Dell’Aquila e Mario Cagiano; per la lista M5S, Mario dal Maso, Lucia Aprile, Giovanni Maria Giuseppe Gaetano Quarato, Francesco Strippoli e Nicola Formica; per la lista Con Foggia Achille Capozzi, Pasquale Ciruolo, Antonio Pio Mancini e Giulio De Santis; per la lista Tempi Nuovi per Foggia Paolo Pio Frattulino, Carmine Di Chiara detto Mino, Antonio Di Paola detto Antonello; Benedetto Buenza nella lista Popolari per Foggia; Pasquale Cataneo della lista Italia del Meridione. L’unica novità, rispetto al primo elenco provvisorio degli eletti, riguard ai candidati M5S, con l’elezione di Nicola Formica, a scapito di Francesco Salemme.  

Dodici i consiglieri di opposizione: nel centrodestra, oltre a Raffaele di Mauro, sono stati eletti Maurizio Accettulli, Concetta Soragnese e Claudio Amorese per Fratelli d’Italia; Luigi Fusco e Pasquale Rignanese per Forza Italia; Marco Pellegrino per la lista Di Mauro sindaco e Franco Nunziante per la lista Prima Foggia.

Eletti anche i tre candidati sindaci indipendenti: Nunzio Angiola, eletto insieme a Stefania Rignanese della lista Angiola sindaco, e poi Giuseppe Mainiero e Antonio De Sabato. Entro dieci giorni a partire da oggi la Sindaca deve convocare la prima riunione del Consiglio, che eleggerà il suo presidente.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio