Crediti Foto: Maizzi

Foggia, piove nel Tribunale: compromessi numerosi fascicoli

Compromessi quasi 500 fascicoli dibattimentali

Foggia Reporter

Foggia – In seguito al maltempo dei giorni scorsi e ai numerosi allagamenti la situazione al Tribunale di Foggia risulta essere davvero critica.

Diverse stanze del tribunale, in particolare negli uffici della Procura, sono state allagate in seguit alla violenta ‘bomba d’acqua’ che si è abbattuta il 2 settembre sulla provincia.

In quei giorni, in queste stanze, la pioggia – riferiscono gli addetti ai lavori – scorreva a fiumi. Compromessi quasi 500 fascicoli dibattimentali.

Ora si attende che si asciughino per verificare il reale danno provocato dall’acqua. Alcuni controsoffitti sono crollati, stanze e armadietti sono stati coperti con teli di cellophane; l’ufficio di gabinetto del Procuratore è quello che ha subito maggiori danni.

“L’acqua – evidenziano in una conferenza stampa in Procura – cadeva anche sui quadri elettrici, è stato necessario l’intervento dei tecnici per mettere in sicurezza gli impianti.

Ma le criticità al Tribunale di Foggia non riguardano solo problematiche meteo, da anni si chiede l’abbattimento delle barriere architettoniche nel Palazzo di Giustizia, dove spesso gli ascensori non funzionano”. Poi, aule di udienza insufficienti dopo l’accorpamento nel 2013 di sedi distaccate.

Fonte: Ansa