“Periferie al centro”: nuova vita ai quartieri periferici con cultura e spettacoli

Spettacoli dal vivo per salvare le periferie

Foggia Reporter

Foggia – Verrà presentato lunedì 9 settembre 2019 alle ore 10.30 nella Sala Narrativa del Polo Bibliomuseale di Foggia, Biblioteca Provinciale La Magna Capitana, “Periferie al Centro“, l’intervento di inclusione di Inclusione culturale e sociale della Regione Puglia.

Interverranno: Giuseppe D’Urso, Presidente del Teatro Pubblico Pugliese; Raffaele Piemontese, Assessore regionale al Bilancio e alle Politiche giovanili; Sante Levante, Direttore del Teatro Pubblico Pugliese; Gabriella Berardi, Direttrice Polo Bibliomuseale di Foggia.

L’intervento si concretizza in un insieme di azioni volte a valorizzare le periferie e il loro ruolo attraverso un’offerta culturale e una specifica programmazione di spettacolo dal vivo mirate a rivalutare le periferie stesse nell’ottica di luoghi di apertura e sperimentazione, capaci di diventare motore propulsore di nuovo sviluppo culturale e sociale.

Tra i requisiti per partecipare all’Avviso, rivolto ad operatori e associazioni culturali (i cui requisiti precisi saranno riportati nel bando) è necessario che i progetti proposti debbano realizzarsi all’interno di borghi o comuni con meno di 30 mila abitanti (come risultanti dal Censimento ISTAT 2011).

E’ rivolto, inoltre,ai quartieri periferici di comuni con oltre 30 mila abitanti; possono presentare progetti artistico-culturali soggetti riuniti in rete composta da almeno un soggetto definito Senior ed almeno un soggetto Junior per ogni Comune coinvolto nel progetto, in possesso di elementi e caratteristiche precise.

Tutti punti che proprio in queste ore vengono messi a punto per permettere l’uscita dell’avviso nei prossimi giorni.

L’incontro di lunedì 9 settembre, in cui verranno resi noti i dettagli dell’Avviso, è aperto e rivolto a istituzioni, operatori culturali e giornalisti.