Cronaca

Foggia, omicidio a Borgo Mezzanone: migrante accoltellato

Foggia – Ieri sera un migrante è stato ucciso nel ghetto di Borgo Mezzanone, a Foggia.

Non si conosce l’identità del migrante, sul suo corpo privo di vita sono state rinvenute numerose ferite provocate da arma da taglio.

La vittima sarebbe un cittadino africano. Da quando si apprende al momento, la Polizia sta concentrando le indagini su un cittadino straniero che ieri è stato portato in questura per essere interrogato.

Verso le 18:00 di ieri, è arrivata una telefonata al 113 con una richiesta di soccorso per un uomo ferito durante un litigio nel ghetto delle campagne foggiane.

Quando la polizia è arrivata sul posto, un gruppo di migranti inveiva violentemente contro un cittadino straniero che aveva macchie di sangue sui vestiti. Si pensa possa essersi trattato di un litigio sfociato poi nel tragico epilogo.

Sul luogo, ieri sera, sono arrivati gli uomini della Squadra mobile e del Commissariato di PS di Manfredonia.

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock