Sanità

Foggia, nuovo monoblocco del Policlinico: indetta gara europea

FOGGIA – Pubblicata la delibera di approvazione del progetto esecutivo con l’indizione della gara europea per la realizzazione del nuovo monoblocco del policlinico di Foggia. La struttura ospiterà quattro reparti per un totale di 108 posti letto, ambulatori, spazi dedicati all’accoglienza, spogliatoi per il personale e depositi. L’importo complessivo dei lavori, che prevedono l’abbattimento e la ricostruzione del Monoblocco, è pari a 71 milioni di euro. L’aggiudicazione è prevista entro la fine del 2024.

«A questo importante traguardo – dice il direttore generale Giuseppe Pasqualone – si aggiunge la realizzazione di sei nuove sale operatorie al deu, dipartimento emergenza urgenza. La gara con un finanziamento regionale di dieci milioni di euro è stata aggiudicata e l’avvio dei lavori è in programma entro il 15 luglio, con la consegna non oltre il 31 dicembre di quest’anno. Tra queste sei sale operatorie sarà anche realizzata una sala ibrida ad alta tecnologia per interventi che coinvolgono più specialisti».

Proseguono anche i lavori per gli spazi che ospiteranno temporaneamente il reparto di cardiochirurgia, in attesa della sua collocazione al deu, e le procedure per il reclutamento del personale. Pasqualone sottolinea che «questi traguardi sono il segno che, grazie a un’attenta gestione, il volto dell’azienda sta cambiando». Previsto anche il finanziamento regionale di 2,6 milioni di euro per l’officina trasfusionale dell’ospedale Lastaria di Lucera che sarà un punto di riferimento per la zona nord del territorio pugliese.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio