Cronaca

Foggia, movida e assembramenti nel weekend: registrate diverse violazioni alle norme anti-Covid

Foggia – Nel sabato sera appena trascorso, sono decine gli interventi posti in essere dal pattuglione interforze composto da Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale. Centro storico ma anche le periferie controllate dagli agenti. Da piazza Mercato, via Arpi, largo degli Scopari fino a piazza Goppingen e piazza Padre Pio, a causa dei numerosi assembramenti, gli agenti hanno contestato diverse violazioni alle norme anti-Covid.

Nelle giornate del 13 e 14 marzo 2021, personale della Polizia Locale, nell’ambito del “Progetto Weekend Sicuro“, ha posto in essere in tutta la città una intensa attività operativa volta al rispetto delle norme anticovid e del Codice della Strada. Particolarmente attenzionati il Quartiere Ferrovia e i luoghi di ritrovo della movida. Gli agenti hanno controllato n°129 veicoli di cui n°5 motocicli.

N°111 sono state le infrazioni al Codice della Strada accertate e sanzionate anche con l’impiego dello Street Control. Contestati anche n°8 verbali per violazioni alle norme anticontagio da Covid19 e n°1 “Daspo Urbano” per bivacco nel Quartiere Ferrovia con relativo ordine di allontanamento per 48 ore dalla zona. N°8 le attività commerciali controllate.

A partire da lunedì 15 marzo 2021, per effetto dell’entrata in vigore delle restrizioni previste per la “zona rossa”, verranno altresì attivati servizi finalizzati al controllo degli spostamenti.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock