Cultura e territorio

Foggia e il miracolo della chiesa della Madonna delle Grazie

Foggia – In un vecchio articolo del 21 maggio 1931 de La Gazzetta del Mezzogiorno, si racconta di un presunto miracolo avvenuto nella chiesa della Madonna delle Grazie di Foggia, una piccola chiesa del XVIII secolo nei pressi di via Manzoni.

Intorno alle ore 9 del 21 maggio 1931, il sagrestano della chiesa dopo aver aperto il portale d’ingresso ed essere uscito per sbrigare alcune faccende, iniziò a sentire il suono delle campane, ma la chiesa era deserta. Decise di tornare indietro per controllare.

Rientrato in chiesa, dirigendosi verso l’altare maggiore, vide che gli occhi dell’immagine della Madonna iniziavano a muoversi a vaarie riprese. Iniziò ad urlare, atterrito dal prodigio al quale stava assistendo.

Spaventate dalle urla del sagrestano accorsero dalle strade vicine moltissime persone, constatando lo straordinario fenomeno, prostrandosi in atto di adorazione.

Un grande raggio di luce illuminava tutta la chiesa e in breve tempo la chiesa si rimepì di curiosi e fedeli pronti a pregare e a contemplare il prodigio. Nel frattempo, in tutta la città, iniziò a diffondersi la voce del miracolo e sempre più gente accorreva in via Manzoni.

In quei giorni si sparse la voce del miracolo avvenuto nella chiesa della Madonna delle Grazie di Foggia. Ancora oggi molti ricordano questo evento, il racconto di un miracolo che nel corso degli anni si è tramandato di generazione in generazione e che rimarrà per sempre nel bagaglio della nostra tradizione.

Fonte: Manganofoggia.it

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock