Attualità

Foggiana scrive al sindaco Landella: “La prego riapra il cimitero”

Foggia – Foggiana scrive una lettera aperta al sindaco di Foggia, Franco Landella, per chiedere la riapertura del cimitero cittadino.

“Gentile Sindaco, mi chiamo Flora e sono una figlia che ha perso il padre 12 anni fa.

Sono sempre andata al cimitero e ho sempre curato la tomba di mio padre ma adesso, con la giusta chiusura del Cimitero per le misure anticontagio da covid-19, i fiori freschi saranno diventati come il carbone e pieni di mosche”, inizia così la lettera della foggiana.

E continua: “So che c’è una Ordinanaza da rispettare ma la chiusura improvvisa del Cimitero non mi ha dato il tempo neanche di andare a mettere i fiori finti e di salutare i nostri cari.

Tra meno di una settimana, sarà il mio compleanno, il 25 aprile i miei 40 anni e, come sempre, sarei voluta andare al cimitero da mio padre per condividere con lui il mio compleanno… la mia unica consolazione… un grande regalo.

Per questo motivo, con tutto il cuore, Le chiedo di intercedere con chi di competenza e di trovare una soluzione anche di pochi giorni, magari con ingressi programmati o regolamentati, e di aprire il cimitero comunale in modo che possiamo andare a trovare i nostri defunti e pulire le loro tombe.

Certa che Lei mi comprenderà e farà di tutto per venire incontro alle nostre esigenze, La saluto con affetto. Flora Scarpiello”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock