Cronaca

Foggia, Giro sta bene: il gattino salvato dopo giorni sotto a metri di cemento e detriti

Foggia – Un gattino è stato portato in salvo dopo giorni di agonia.

Una storia triste che sembrava destinata a diventare tragica ma che invece si è trasformata in un grande esempio di generosità e amore.

Due giorni sotterrato a quasi due metri tra cemento e detriti, inizia così la storia di un gattino foggiano. “Quattro ore di tentativi, non avevamo più speranza”, queste le parole di Anna Rita Melfitani, rappresentate dei volontari dell’associazione Guerrieri con la Coda.

E aggiunge: “Le braccia dei nostri volontari erano piene di sangue. Ma non potevamo lasciarlo morire lì!

Alla fine grazie alla loro tenacia e a qualcuno da lassù che ci segue, Giro, così battezzato in onore dei suoi salvatori Gino Giuva e Ciro Sabatino, oggi è vivo e vegeto”.

Una bellissima notizia, una bellissima pagina foggiana che mette in risalto il grande amore per gli animali che caratterizza i cittadini del capoluogo dauno, pronti a rimboccarsi le maniche e a salvare i nostri amici a quattro zampe.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock