Cronaca

Gare d’appalto truccate, indagati i vertici degli Ospedali Riuniti e Asl di Foggia

Foggia – Terremoto nella sanità foggiana. Da alcuni giorni sono in atto delle indagini che hanno portato la Finanza, su delega della Procura di Foggia, a perquisire alcune persone tra cui i direttori generali della Asl di Foggia, Vito Piazzolla, e Vitangelo Dattoli direttore degli Ospedali Riuniti.

L’ipotesi accusatoria che avrebbe portato alle perquisizioni avvenute nei giorni scorsi è che quattro appalti milionari della sanità siano stati truccati per favorire due professionisti e le loro imprese. Si sospetta che questo sia avvenuto in cambio di regali e promesse varie. L’indagine è coordinata dalla pm di Foggia, Anna Landi.

Stando a quanto dichiara La Gazzetta del Mezzogiorno i due manager sarebbero indagati a vario titolo, insieme ad almeno altre quattro persone, di turbata libertà degli incanti e turbata libertà di scelta del contraente.

Nel mirino degli inquirenti le gare per il rifacimento di diverse sale operatorie del Policlinico di Foggia, la riqualificazione di Viale Pinto e l’appalto per il trasporto aereo di organi e pazienti per i trapianti.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock