Cronaca

“Foggia ha toccato il fondo”: due furti in due giorni nel centro per disabili

Foggia – Non c’è limite alla vergogna. Questa notte al Centro Diurno per disabili di via Candelaro si è registrato l’ennesimo furto.

Ad annuciarlo è dal suo profilo Facebook è Carlo Rubino, presidente del Consorzio Opus, che pochi minuti fa ha denunciato il secondo furto in due giorni.

Ebbene sì, questa mattina l’amara scoperta. La notte del 30 gennaio ignoti si erano introdotti nel centro per disabili foggiano e questa notte hanno ripetuto la “visita”.

“Al di là del vile gesto rivolto ad una struttura destinata a ragazzi disabili, ed ai danni causatici, resta l’amarezza di dover prendere atto, ancora una volta, che nessuno ha visto e sentito nulla”, aveva scritto sui social Rubino ieri accompagnando il post con alcune fotografie.

Questa mattina la nuova triste scoperta. Condividendo nuove foto il Rubino ha denunciato nuovamente quanto accaduto nel centro diurno.

“Queste non sono le foto del furto di ieri ma quelle di questa mattina. Anche questa notte abbiamo avuto “visite” al Centro Diurno Disabili di via Candelaro.

Quando in una città si colpiscono realtà che si occupano di disabili e, come qualche giorno fa, di anziani, significa che la Città ha toccato il fondo”, ha commentato.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock