Attualità

Foggia, Fp Cgil: “Postazioni 118, si proceda con l’internalizzazione”

Foggia – La Fp Cgil Foggia torna sulla questione internalizzazione del servizio 118 di Foggia: “La Fp Cgil Foggia ritiene che il processo di internalizzazione inerente a 19 postazioni di emergenza-urgenza della Capitanata e a circa 200 unità lavorative debba procedere regolarmente — si legge in una nota stampa -.

A tal proposito, questo sindacato chiede al direttore generale Asl Foggia Vito Piazzolla di revocare la delibera con la quale egli ha sospeso il completamento della internalizzazione.

La sospensione non appare giustificata poiché nemmeno il Tar, interessato della questione attraverso il ricorso di alcune associazioni, ha ritenuto di accogliere tale ricorso e di sospendere gli effetti delle decisioni fin qui assunte per procedere all’assunzione dei vincitori del concorso.

Qualora la delibera in questione non fosse revocata, si andrebbe incontro a una serie di effetti deleteri, innanzitutto per quanto riguarda il diritto dei lavoratori a essere assunti, e secondariamente l’Asl potrebbe andare incontro a un ingente danno economico conseguente a possibili ed eventuali richieste di risarcimento danni.

La Fp Cgil, dunque, ribadisce la richiesta indirizzata al direttore generale di revocare la delibera in questione, dando pieno compimento al processo di internalizzazione”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock