Attualità

Fisco-day a Foggia, in piazza la protesta dei lavoratori dell’Agenzia delle Entrate

Foggia – In queste ore, a Foggia, sono scesi in piazza i lavoratori dell’Agenzia delle Entrate.

La manifestazione foggiana è stata organizzata in occasione del Fisco-day: per due ore, dalle 10 alle 12 di oggi, 23 gennaio 2020, i dipendenti degli uffici dell’Agenzia delle Entrate e delle Dogane e dei Monopoli, manifesteranno in piazza.

In queste ore i lavoratori si sono riuniti in prossimità di Piazza Umberto Giordano, davanti al palazzo dell’Agenzia delle Dogane di Foggia.

I lavoratori con il loro sciopero hanno deciso di bloccare la macchina fiscale. Quella di oggi si tratta di una mobilitazione a livello locale che sfocerà, il 6 febbraio, in una manifestazione nazionale a Roma.

La protesta è guidata dai sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, Uilpa, Confsal Unsa e Flp, secondo cui i lavoratori delle Agenzie delle Entrate stanno operando con una carenza di personale che non permette ormai nemmeno più di coprire i servizi essenziali.

foggia-sciopero-agenzia-entrate

Una mobilitazione locale, e poi nazionale, che ha come scopo quello di sensibilizzare la cittadinanza. Tra le richieste dei lavoratori delle Agenzie Fiscali vi è il salario di produttività, salario che non viene erogato da oltre due anni. A questo si aggiunge, inoltre, il taglio continuo dei fondi per i lavoratori.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock