Spettacolo

Foggia Film Festival, si parte domani sera con Ornella Muti

Da “La moglie più bella” a “Un amore di Swann” passando per il cult fantascientifico “Flash Gordon”. Ma anche alcuni dei più importanti titoli della commedia all’italiana degli anni Settanta e Ottanta e pellicole “impegnate” e altri titoli che l’hanno vista sul grande schermo fino a qualche mese. Per non parlare di televisione o della conduzione della prima serata del festival di Sanremo nel 2022.

E’ davvero impossibile sintetizzare la carriera di Ornella Muti, l’attrice che aprirà domenica sera alle 19.45 al cineteatro Sala Farina di Foggia (via Campanile) la XIII edizione del Foggia Film Festival, la rassegna cinematografica dal tema “Sguardi divergenti” che animerà fino al 25 novembre il centro storico di Foggia.

Ma le porte della Sala Farina si apriranno sul Foggia Film Festival già alle 17.30 con la proiezione dei primi documentari in concorso, “Kintsugi” e “Memorie di una lavanderia ad acqua” e l’incontro con il regista di “Kintsugi”, Lorenzo Scaraggi.

In programma anche la proiezione dei primi cortometraggi alle 18.30 (La Quotidiana odissea di Penelope, Torto Marcio, Notti d’estate, Tre volte alla settimana, Frammenti) e, dopo l’incontro con Ornella Muti, la proiezione del primo lungometraggio in concorso, “Anemos -Il vento”.

Organizzato da Pino Bruno e Maurizia Pavarini, rispettivamente direttore artistico e direttrice organizzativa, il Foggia Film Festival promuove e favorisce la conoscenza dei nuovi autori, la circolazione del documentario, sostiene la visibilità delle opere che non trovano adeguata distribuzione, con particolare attenzione alle cinematografie e tendenze artistiche emergenti ed al cinema proposto dalle giovani generazioni.

Al termine dell’intensa settimana di proiezioni, la giuria di qualità assegnerà i riconoscimenti alle migliori opere in concorso nelle sezioni Feature FilmsDocumentariesShort Movies. Sono previsti premi speciali e menzioni di merito.

Nell’ambito dello Student Film Fest, diretto da Rossella Mengasaranno attribuiti i riconoscimenti University Award High School Award alle migliori opere presentate dagli studenti delle Università, Accademie di Cinema, Accademie di Belle Arti, I.T.S. e Scuole secondarie di II grado.

La XIII edizione del Foggia Film Festival è realizzata nell’ambito dell’Apulia Cinefestival Network 2023 con il sostegno di Regione Puglia e Apulia Film Commission – risorse liberate POR Puglia 2000-2006, Misura 2.1; è promossa e organizzata dal Centro di Ricerca Teatrale e di Cinematografia ‘La Bottega dell’Attore-Teatro Studio Dauno’, in collaborazione con Biblioteca ‘La Magna Capitana’, il contributo di Fondazione dei Monti Uniti e Coop Alleanza 3.0 per il sociale.

Foggia, 18 novembre 2023

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio