Attualità

Fase 3 a Foggia, riaprono i cancelli di biblioteca e musei

Foggia – Riaprono i cancelli della Biblioteca “La Magna Capitana” di Foggia, lunedì 15 giugno 2020, dopo la chiusura a causa dell’emergenza Covid-19.

Nella fase della ripartenza e con modalità volte a garantire la massima sicurezza degli utenti, la struttura di viale Michelangelo sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 19.00.

Riservati ai possessori di Bibliocard – la tessera della Biblioteca, attivabile gratuitamente in sede con la sola fotocopia del documento di identità – sono disponibili su prenotazione i seguenti servizi: prestito locale (per i documenti presenti in sede), prestito interbibliotecario (per i documenti che potranno essere richiesti presso altre biblioteche), attività di informazioni e consulenza, consultazione dei documenti.

È possibile prenotarsi secondo varie modalità: telefonando allo 0881.706.413, inviando una e-mail all’indirizzo info@lamagnacapitana.it, oppure effettuando il login nello spazio personale del nuovo portale della Biblioteca, che fa il suo debutto in rete proprio in occasione della riapertura (www.lamagnacapitana.it).

Completamente rinnovato nella veste grafica e nell’organizzazione dei contenuti, per essere più vicino alle esigenze dei destinatari, infatti, il nuovo portale rende più agevole l’interazione online tra utente e Biblioteca, prioritaria in questa fase di “ripartenza” legata alla situazione sanitaria.

In alto a destra dell’homepage è possibile cliccare il pulsante per accedere allo spazio personale. Verranno richiesti nome utente e password, rispettivamente corrispondenti al numero di bibliocard e

alla data di nascita nel formato gg/mm/aaaa. Nel menu a tendina si apre l’elenco dei servizi attivi, tra i quali molto utili risulteranno in questo periodo prestito e proroga online.

Nel nuovo catalogo, completamente integrato al portale, sarà possibile cercare il documento desiderato, richiederne il prestito o effettuarne la prenotazione. Nello Spazio Personale, inoltre, l’utente avrà il quadro sempre aggiornato dei suoi prestiti in scadenza, in modo da poter effettuare in autonomia l’eventuale proroga.

Dinamico, colorato e vivace, il nuovo portale della Biblioteca presenta una struttura semplificata che agevola la consultazione di tutte le risorse: servizi, documenti, notizie, informazioni ed attività.

“È solo uno dei canali di comunicazione a disposizione degli utenti – anticipa la Direttrice del Polo Biblio-Museale di Foggia Gabriella Berardi -. La prossima settimana, infatti, sarà attivata anche una App per accedere ai servizi de ‘La Magna Capitana’ anche da smartphone. Progettati in fase pre-Covid, questi strumenti sono stati ultimati in smart working, così come è stato per il nuovo Catalogo dei Ragazzi, con l’obiettivo di raggiungere un pubblico di utenti sempre più vasto e diversificato”.

La richiesta di prenotazione, dunque, effettuata nelle varie modalità disponibili, sarà accolta da un bibliotecario, che fisserà un appuntamento in sede.

Nella stessa modalità sarà possibile effettuare una consulenza bibliografica, telefonica o sulle piattaforme Zoom o Meet, per una videoriunione nei seguenti ambiti: bambini e ragazzi, narrativa, musica classica, prima informazione, ricerche e tesi di laurea, storia locale.

La consultazione in sede è prevista in un’area apposita della Sala Fondi Speciali, al piano terra.

Al termine della consultazione, i bibliotecari destineranno i documenti alla quarantena.

A metà giornata le superfici di lavoro saranno disinfettate, per consentire ai successivi ospiti prenotati di consultare i documenti in sicurezza.

Sicurezza garantita anche per la restituzione dei documenti alla scadenza del prestito: il Bibliobox, un raccoglitore sistemato nell’area esterna all’ingresso principale della Biblioteca, consentirà agli utenti di riconsegnare libri e altro materiale in modo agevole e veloce.

Prevista la quarantena anche per i libri e i documenti restituiti, che torneranno disponibili per il prestito o per la consultazione al termine dei giorni necessari per evitare ogni rischio.

Nel rispetto delle raccomandazioni anti Covid-19, ogni ingresso sarà registrato da un operatore presso l’unico punto di accoglienza, al I piano, nell’Area Divulgativa.

Le principali misure da adottare prevedono l’uso della mascherina, del gel disinfettante e il mantenimento della distanza di oltre un metro.

Temporaneamente sospesi, invece, i servizi di wi-fi e studio in sede.

Riaprono il 15 giugno anche il Museo di Storia Naturale e il Museo del Territorio, parte integrante del Polo Biblio-Museale Regionale di Foggia. Il pubblico può accedere, sempre su appuntamento, dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 20.00.

Necessaria, dunque, la prenotazione per accedere singolarmente ai servizi di informazione e di consulenza, o in gruppi di massimo dieci persone. Temporaneamente sospesi, laboratori, visite guidate, seminari e conferenze.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il Museo di Storia Naturale al numero 0881.706.460

oppure inviare una e-mail museodistorianaturale.foggia@regione.puglia.it, e il Museo del Territorio

al numero 0881.706.464, oppure con e-mail all’indirizzo museodelterritorio.foggia@regione.puglia.it.

La richiesta di prenotazione sarà accolta da un operatore che provvederà a fissare un appuntamento.

Restano valide, anche per i musei, le raccomandazioni anti Covid-19: utilizzo della mascherina, uso di gel igienizzante ed il mantenimento della distanza di oltre un metro.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock